Porco Mondo

Sinceramente trovo molto ipocrita la morbosa ossessione con cui i mass-media trattano il caso della cosiddetta influenza suina.
1) In primo luogo il clamore (o spesso la paranoia) con cui viene trattata la notizia può essere utile non solo per ricoprire il cosiddetto “Diritto d’informazione” ma anche per mantenere una subdola disinformazione non trattando determinate problematiche: ad esempio i reali effetti della crisi economica e come si stanno comportando i gruppi mafiosi, se si sta indagando sulle recenti costruzioni crollate durante il terremoto in Abruzzo, oppure perchè il governo italiano debba spendere 14 MILIARDI di Euro per comprare 131 cacciabombardieri. (http://it.peacereporter.net/articolo/14849/Per+la+guerra+i+soldi+non+mancano)
2) Dopo le mucche pazze, i polli alla diossina e aviaria, le pecore sballate, i pesci al mercurio, ora pure i maiali si prendono l’influenza. Tuttavia, oltre al “costante bollettino dei contagi-cosa dice l’OMS-cosa fa il governo“, non si sente discutere in giro se la colpa sia degli animali che hanno deciso di ammalarsi oppure c’è qualche problema di fondo. Ad esempio siamo sicuri che gli OGM, i farmaci usati negli allevamenti, l’inquinamento, la produzione intensiva, i mangimi non abbiano nessuna responsabilità sul sorgere di queste malattie??
3) Per me questa è l’IPOCRISIA PIU’ GRANDE. L’influenza, soncondo l’OMS, finora ha provocato 26 morti (25 in Messico, uno negli Stati Uniti) e 1003 casi accertati in 20 Paesi (http://www.repubblica.it/2009/04/sezioni/esteri/febbre-suina-1/4-maggio/4-maggio.html). Eppure ogni anno nel mondo milioni di persone muoiono a causa di differenti malattie. Vogliamo fare un esempio???? Prendiamo la MALARIA: Ogni anno vengono colpiti dalle 300.000 alle 500.000 persone. 2 MILIARDI E 400 MILA persone (40% della popolazione mondiale) sono esposte al rischio malaria la quale è presente in forma endemica in 100 Stati e provoca ogni anno 2.000.000 di MORTI. UN BAMBINO OGNI 30 SECONDI.
Ed ora veniano all’ipocrisia più grande, alla quale si somma il perfido cinismo su cui si basa il sistema nostro finanziario. Le case FARMACEUTICHE, le stesse che stanno facendo milioni con l’influenza suina (http://it.peacereporter.net/articolo/15426/All%27ombra+del+virus) destinano meno dell’1% alla ricerca di farmaci contro la MALARIA (il motivo è che non sarebbe economicamente vantaggioso. Meglio investire nella ricerca sulla caduta dei capelli)….. (i dati sono presi dal sito: http://www.stopmalaria.it/)

Dopo questa breve riflessione domandiamoci: PERCHE’ FISSARCI IN MANIERA OSSESSIVA SULLA FAMIGERATA PANDEMIA DELL’INFLUENZA SUINA?? A me sorge una risposta un po maliziosa: Mica gli viene dedicata tanta “paura” e attenzione  poichè si tratta di una malattia che attaccherebbe in maniera diretta il cosiddetto “mondo occidentale”, mentre se fosse confinata in uno dei tanti paesi del cosiddetto “sud del mondo” avrebbe qualche trafiletto di giornale e 20 secondi in tv solo per un paio di giorni????

Porco Mondoultima modifica: 2009-05-04T20:59:54+00:00da notanio
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Porco Mondo

Lascia un commento